Avete un tappeto come questo nella rivista?

Siamo abituati a rispondere alle domande più strane e inaspettate dai clienti, le soluzioni offerte stupiscono per semplicità e chiarezza. Da oltre 3 generazioni, la nostra famiglia si occupa di tappeti classici, grazie alle origini persiane, ma nonostante questo non dormiamo sugli allori, non ci culliamo su ciò che di buono si è fatto in questi anni in Italia, non rimaniamo fermi a fronte dei successi raggiunti, invece utilizziamo le moderne tecnologie e analizziamo le tendenze nel mondo dell’arredamento per rispondere alle esigenze del mercato.

Dopo oltre cinquanta anni, l’azienda è stata fondata nel 1961 a Milano, collaboriamo con un lungo elenco di fornitori leader nelle rispettive nicchie di mercato e quindi riusciamo a soddisfare le richieste dei clienti, sia nel caso di tappeti persiani e sia nel caso di tappeti da design. Molto spesso un cliente si presenta con una rivista in cui ha visto un tappeto di suo gusto e lo vorrebbe acquistare. Grazie all’elevato numero di contanti con i produttori, è sufficiente individuare la marca (spesso citata nelle riviste) e l’interessato ottiene l’oggetto del suo desiderio.

Invece, pochi mesi fa, si è presentata una gentile signora con una rivista di arredamento contenente un servizio dedicato a una casa milanese. Elegante e funzionale nella divisione degli ambienti, gli spazi erano arredati con buon gusto ed equilibrio aggiungendo a oggetti di design altri elementi selezionati con cura. Nessuna informazione sul tappeto, completamente anonimo e comunque di gusto raffinato inserito in quel contesto. Sulla base della nostra esperienza, si trattava di un tappeto su misura e quindi non appariva in nessun dei cataloghi delle aziende con cui operiamo.

La soluzione in questi casi è molto semplice: iniziamo un progetto ad hoc per realizzare un esemplare personalizzato per il committente. Queste richieste provengono normalmente da studi di architettura e professionisti dell’arredamento, naturalmente forniamo il servizio anche al consumatore finale. La signora, dopo un momento di incredulità  per la semplicità della soluzione inaspettata, ha mostrato idee e risolute. Quindi la presentazione delle bozze e la conferma delle esigenze si sono rivelate coerenti.

Le moderne tecnologie ci consentono di realizzare la generazione di un’immagine realistica del tappeto con le caratteristiche (dimensione, motivo, materiali e colori) del cliente. La tecnica del rendering è comunemente impiegata nell’edilizia per mostrare una fotografia o un video delle caratteristiche interne ed esterne dell’edificio progettato prima della realizzazione. Abbiamo applicato la stessa tecnologia alla realizzazione di tappeti su misura con le caratteristiche richieste: l’acquirente fornisce dimensione, stile, colori (scelti dal vivo dal campionario), materiali (lana e seta) a cui aggiungiamo altre informazioni supplementari (spessore del vello, effetti in rilievo…).

Una passatoia di medie dimensioni, colori bianco-nero e bordo rosso dotato di un design semplice e ripetitivo stilizzato. Il nostro reparto di progettazione ha preparato in poco tempo la bozza sulle indicazioni del cliente, ispirandosi al motivo geometrico apparso nell’articolo della rivista, impreziosito con l’uso della seta nelle parti colorate e l’uso del rilievo.

Le moderne tecnologie ci consentono di realizzare la generazione di un’immagine realistica del tappeto con le caratteristiche (dimensione, motivo, materiali e colori) del cliente

L’entusiasmo del richiedente è stato evidente dopo aver preso visione della foto simulata e sicuramente ha incoraggiato il preventivo di spesa molto contenuto. Il rendering rappresenta uno strumento visuali per la dimostrazione del risultato finale per realizzare i propri sogni, senza timore e senza rischio.

Ecco di seguito alcune fotografie reali, non simulazioni o rendering, per mostrare da vicino l’esemplare realizzato su misura.

Altre notizie interessanti:

  1. Tappeto moderno personalizzato: missione compiuta! Un cliente ha espresso l’esigenza di acquistare un tappeto da posizionare sotto il tavolo da pranzo di una casa arredata...
Taggato con: , ,
Pubblicato in aggiornamento