Patchwork è il tappeto preferito degli espositori del Salone del Mobile

Il Salone del Mobile 2013 è terminato da diverse settimane, secondo gli annunci dei promotori del design per la casa, i numeri mostrano un notevole successo. Infatti l’attenzione mondiale di oltre 2.500 espositori italiani e stranieri è cresciuto rispetto al passato. Secondo i numeri forniti dall’Ente organizzatore, il numero dei visitatori è cresciuto a 324.093 di cui 285.698  operatori del settore provenienti da 160 paesi.

Un motivo di successo e di soddisfazione da parte nostra, di questa edizione dell’evento milanese dedicato al design per il mondo dell’arredamento, è stato l’unanime utilizzo dei tappeti patchwork per decorare gli stand. Tutto è iniziato quando pochi anni fa, un fornitore di Moroso ha presentato al Salone del Mobile questi tappeti vintage. Da quel momento, la richiesta di questi manufatti è cresciuta in tutto il mondo. Prima solo gli arredatori di tendenza e poi architetti e studi di arredamento nei cinque continenti hanno scelto l’impiego di questi prodotti.

Ancora una volta, siamo stati pionieri nella presentazione on-line di nuove soluzioni di tappeti e abbiamo creato uno spazio ad hoc sul nostro sito di e-commerce dove gli acquirenti acquistano il tappeto sulla base di fedeli fotografie, schede prodotto esaustive e caratteristiche tecniche in evidenza. Negli ultimi mesi la richiesta è incrementata e i clienti che arrivano nel nostro negozio di Milano, non mostrano la sorpresa dei primi anni a vedere questi manufatti provenienti dalla Turchia e dall’Anatolia interna. Riviste di arredamento, pubblicità di aziende del mobile e vetrine nei negozi di accessori per la casa, mostrano sempre più spesso questi articoli.

Per questo motivo abbiamo ampliato questo spazio sul sito con oltre 100 esemplari disponibili nelle più richieste dimensioni e nei colori più adatti all’arredamento moderno. Questa vetrina on-line soddisfa la maggior parte delle richieste, bisogna tener presente che ci siamo focalizzati sulle dimensioni e forme più richieste. Trattandosi di tappeti fatti a mano, esiste il servizio di personalizzazione. Sul sito sono assenti rotondi e quadrati perchè vengono realizzati su misura per il cliente. La produzione di questi prodotti è rimane artigianale, un pezzo alla volta, quindi non stupisce l’opzione di personalizzare il modello alle proprie esigenze.

 

Altre notizie interessanti:

  1. Quali tappeti andare a vedere al Salone del Mobile 2011? Guida ragionata a vedere gli espositori del Salone del Mobile 2011 che presentano le nuove collezioni di tappeti moderni e...
  2. Nanimarquina presenta tappeti novità Antique e Practik al Salone Nanimarquina presenta al Salone del Mobile due nuove collezioni: tappeti Antique e tappeti PractikLeggi altro ›...
  3. Nuova tendenza dei tappeti: patchwork colori acidi In poche parole cosa sono i tappeti patchwork in lana fatti di vecchi tappeti persiani e anatolici scoperti da MorosoLeggi...
  4. tendenze: anche on-line i tappeti patchwork I tappeti patchwork o vintage sono vecchi tappeti di lana provenienti dalla Turchia e dalla Persia soggetti a una nuova...
  5. Promozione degli ultimi tappeti Guy Laroche Guy Laroche è un’azienda francese nota nel campo della moda e negli ultimi decenni anche dei profumi, esiste anche la...
Taggato con: , , , , , , , , ,
Pubblicato in aggiornamento, novità