A Cose di Casa piace il tappeto riciclato Tubes

Le riviste di arredamento riconoscono sempre più spazio ai tappeti moderni e la nostra azienda viene menzionata sempre più spesso. Questa volta è la redazione di Cose di Casa ad aver scelto il tappeto riciclato Tubes in un articolo dedicato ai tappeti moderni.

La soddisfazione maggiore deriva dall’etichetta “Ci piace: LA NOVITA‘” con la breve descrizione che segue:

” Riclando i copertoni delle biciclette
Un progetto solidale ed ecocompatibile: il tappeto è infatti realizzato con avanzi di pneumatici, che finirebbero in discarica. Resistente all’acqua e ai raggi solari, è quindi adatto anche per esterni. A produrlo sono artigiani indani che, dopo aver recuperato le gomme, le tagliano e le cuciono a mano senza utilizzare prodotti chimici. E’ disponibile su misura.”

L’articolo su propone di fare anche divulgazione culturale poichè dedica lo spazio a spiegare le diverse tecniche. Mentre nel settore dei tappeti persiani i consumatori hanno avuto la possibilità negli ultimi decenni di sviluppare le conoscenze minime necessarie a guidarli nell’acquisto in modo ponderato, nel caso dei tappeti moderni esiste molte impreparazione. Per fortuna questo articolo illumina l’argomento in maniera sintetica indicando le caratteristiche le differenze tra tappeti annodati a mano, tappeti taftati (dall’inglese tufted) e da quelli tessuti con telaio meccanico.

Abbiamo realizzato una versione digitale dell’articolo apparso su Cose di Casa per chi non avesse fatto in tempo ad acquistare la versione cartacea in edicola.

Tra gli altri tappeti moderni sono presenti un kilim patcwork di Sirecom Tappeti e il tappeto Navaleno di Missoni home, un pezzo multicolore ricamato “chain stitch”, cioè a punto catenella, composto al 70% in lana e al 30% in cotone.